10 luglio 2020

Al via le Homelimpiadi

Artistica e Ritmica CSI: da casa 400 in finale

Collegate dalla passione per la ginnastica, da nove regioni italiane, 300 atlete dell’artistica e cento della ritmica. La gara nazionale è a corpo libero “a distanza” su una piattaforma online con programmi di attività adattati agli spazi casalinghi e la giuria collegata via web per assegnare punteggi e stilare le classifiche. Domenica 12 luglio mattina gli ultimi esercizi per entrambe le discipline.
Al via le Homelimpiadi

Un trampolino dalle Dolomiti agli Appennini, un nastro tricolore che ondeggia idealmente dalle Alpi fino alla Sardegna. Non vi saranno gli attrezzi canonici della ginnastica, ma solo corpo libero, l’Italia della ginnastica Csi è pronta a vivere un weekend eccezionale.
Durante il lockdown il Csi ha infatti sperimentato nuove attività per “risvegliare” la voglia di sport e mantenere viva negli atleti, istruttori e società sportive, la voglia di stare insieme e di allenarsi in un contesto di divertimento e di festa. Tra le attività più significative le “Homelimpiadi” ideate dal Csi Bologna: una gara di corpo libero di ginnastica artistica e ritmica “a distanza” su una piattaforma online con programmi di attività adattati agli spazi casalinghi e la giuria collegata via web per assegnare punteggi e stilare le classifiche. Dopo una serie di iniziative territoriali che hanno coinvolto complessivamente 1.472 atleti di 10 regioni (Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige/Südtirol) è tutto pronto per la fase nazionale di ginnastica artistica (10-12 luglio) e di ginnastica ritmica (11 luglio). Le ammissioni alla fase nazionale sono state stabilite secondo criteri di qualificazione per ogni categoria e livello.
Nell’artistica sono 299 i finalisti qualificati nelle varie categorie (278 nel programma femminile e 21 nel maschile) in rappresentanza di 6 regioni: Marche, Campania, Emilia Romagna, Piemonte, Lazio e Trentino-Alto Adige/Südtirol.
Nella ritmica, invece, sono 100 le ginnaste finaliste in gara in rappresentanza di 7 regioni: Emilia Romagna, Trentino Alto Adige/Südtirol, Sardegna, Piemonte, Liguria, Toscana, Lazio.
Si comincia venerdì 10 luglio, nel pomeriggio con le prime categorie dell’artistica. Premiazioni a fine gara per ogni livello di categoria fino alla domenica mattina. La ritmica vedrà i primi esercizi in video sabato 11 luglio in mattinata con Lupette medium e Tigrotte Large a a fare da apripista in pedana.
Video promo: https://youtu.be/I5giMSL0l2c