31 luglio 2019

TEMP… ESTATE!

Lo sport non va in vacanza

TEMP… ESTATE!

Nel periodo estivo, il Centro Sportivo Italiano non va in vacanza e promuove, per mezzo di alcune azioni progettuali mirate, la sua attività sportiva e di animazione del territorio sia a quanti si trovano in luoghi di villeggiatura sia a coloro che restano in città.

E’ noto che i circuiti di attività sportiva tradizionale costruiti da campionati e tornei che si spalmano lungo tutto l’anno sportivo, nei mesi di giugno, luglio, agosto e parte di settembre, lasciano il posto ad attività ludico-sportive non curriculari, sporadiche o addirittura alternative, che possono variare da un anno all’altro – a seconda delle esigenze e delle tendenze del momento e che vivono di una certa “libertà istituzionale” –, dalla durata breve, dove il divertimento, lo svago e la possibilità di stare insieme trascorrendo momenti dilettevoli attraverso lo sport, diventano gli ingredienti prioritari di attrazione e coinvolgimento.

Gli eventi che il CSI presenta col Progetto “Temp… estate” costituiscono strumenti di animazione sportiva e culturale finalizzati ad aggregare contesti differenti, creare contatti, integrazione, sinergie e relazioni tra ragazzi, giovani e adulti, suddivisi, opportunamente, in pratiche e fasce d’età che ne preservino, in questo modo, le capacità agonistiche ed educative secondo l’offerta della proposta.

Uno spazio progettuale da segnalare particolarmente rilevante del Progetto “Temp…estate” è rappresentato da taluni contesti di Grest/Ores o similari, nati all’interno di oratori e parrocchie che si avvalgono di animatori formati nel Csi che, attraverso programmi marcatamente sportivi, identificano in questi luoghi un centro privilegiato di azione e missione cristiano-educativa ove introdurre o meglio far presente le qualità dello sport Csi per bambini e ragazzi, in vista della stagione sportiva che aprirà i suoi circuiti tradizionali nel mese di settembre.

Nella varietà delle proposte non bisogna dimenticare il ruolo essenziale di supporto ricoperto dalle strutture associative di base, ovvero dei Comitati territoriali Csi, che mettono a disposizione operatori qualificati (come i membri delle Commissioni tecniche di disciplina), i direttori di gara (per ciascuno sport previsto e formati secondo corsi ad hoc) un sistema di giustizia sportiva per lo più formato da “Commissioni esecutive in campo” che assicurano la regolarità degli eventi promossi all’interno del Progetto.

In “Temp… estate” rientrano anche tornei diurni e notturni, mini-campionati e manifestazioni destinati prevalentemente ai giovani-adulti che hanno l’occasione di vivere un’esperienza sportiva estiva organizzata, talvolta scandita da diversi momenti o tappe, in ambiti caratteristici come ad esempio le feste patronali e le saghe di paese. In tali contesti, di sicuro interesse sono le cosiddette discipline beach (volley, soccer, tennis, …) e il turismo sportivo che sempre più spesso, in combinata vincente, riescono ad allettare numerosi sportivi anche provenienti da zone e regioni limitrofe.