3 giugno 2019

Ginnastica: a Lignano una settimana “artistica”

Dal 3 al 9 giugno il 17° Campionato nazionale di Ginnastica Artistica del CSI. In gara al Bella Italia Village 2758 atleti finalisti provenienti da 14 regioni, in rappresentanza di 144 società sportive e 42 comitati territoriali arancioblu
Ginnastica: a Lignano una settimana “artistica”

Il Palazzetto dello Sport del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro (Ud) è pronto ad ospitare, dal 3 al 9 giugno 2019, la 17^ edizione del Campionato nazionale di Ginnastica Artistica del Centro Sportivo Italiano.

Ben 2.758 gli atleti finalisti (2.518 femmine e 240 maschi), che si alterneranno negli esercizi al corpo libero, alla trave, al volteggio, alle parallele, al minitrampolino e, tra le novità di quest’anno, l’esercizio alla sbarra per il programma maschile. Saranno 144 le società rappresentate in Friuli dai ginnasti e dalle ginnaste arancioblu, provenienti da 42 comitati territoriali CSI di 14 diverse regioni italiane. Come in ogni finale nazionale, protagonisti in gara anche i ginnasti “special”, con un programma tecnico adattato alle differenti tipologie di disabilità. 

Una disciplina che continua a crescere su tutto il territorio nazionale, nelle varie fasi di qualificazione provinciali e regionali. La delegazione più rappresentata è la Lombardia con 725 atleti finalisti, seguita dall’Emilia Romagna (644), dal Trentino Alto Adige/Südtirol (308), dalla Campania (264), dal Lazio (213) e dal Piemonte (208). Tra le regioni rappresentate in Friuli anche le delegazioni provenienti dal Veneto (147), dal Friuli Venezia Giulia (68), Marche (64), Sicilia (41), Toscana (33), Abruzzo (30), Puglia (7) e Valle D’Aosta (6).

La ginnastica artistica è una disciplina molto praticata nelle fasce giovanili. Nelle statistiche del campionato il dato più incoraggiante è quello della partecipazione: ben l’83,21% dei finalisti a Lignano ha meno di 14 anni. L’atleta più giovane in gara festeggerà il suo 4° compleanno proprio nei giorni della finale: è il ginnasta Daniele Ghesini della Energym - Bologna.

Nel programma sono previste 7 intense giornate di gara. Nella mattinata di lunedì 3 giugno la finale entrerà nel vivo, con l’assegnazione dei primi titoli nazionali per le categorie Lupette (medium e large) e Tigrotte medium, con le ginnaste impegnate nella rotazione agli attrezzi e nel minitrampolino specialità.

Nella mattinata di martedì 4 giugno protagoniste in gara le ginnaste Pulcine (medium e large), Tigrotte Large e Allieve Large, mentre nel pomeriggio sarà la volta dei programmi a squadre Small e Ginnastica Insieme.

Mercoledì 5 giugno si assegneranno i titoli nazionali individuali e minitrampolino specialità del programma medium per le categorie allieve, ragazze, junior e senior, mentre nel pomeriggio in gara le categorie ragazze, junior e senior del programma large, e la ginnaste master.

Giovedì 6 giugno verranno assegnati i titoli nazionali di tutti i programmi e categorie della Ginnastica Artistica Maschile e a seguire le gare del minitrampolino specialità dei programmi Super A e Top Level.

Nella mattinata di venerdì 7 giugno la finale nazionale proseguirà con le gare delle categorie Allieve Super A, Ragazze Super A e Allieve Super B. Nel pomeriggio si sfideranno tutte le categorie del programma Top Level.

Sabato 8 giugno il programma di gara vedrà impegnate le ginnaste Ragazze Super B, Junior Super B, Senior Super B, Junior Super A e Senior Super A. Nel pomeriggio la finale proseguirà con la Ginnastica Insieme (Super e Top Level) e Minitrampolino Specialità del programma Super B.

Domenica 9 giugno la giornata conclusiva assegnerà i titoli nazionali delle categorie Lupette Super A, Tigrotte Super A, Lupette Super B e Tigrotte Super B.

Segui lo speciale

Segui lo speciale

Segui lo speciale da Lignano con tutti gli aggiornamenti del 17° Campionato nazionale di Ginnastica Artistica.