L'archivio sportivo "deposito di valori"

Il 10 aprile ad Albano un Seminario di studio sul tema

Il patrimonio associativo e l'importanza della conservazione e della valorizzazione degli archivi sportivi nell'ambito del 75esimo anniversario di fondazione del CSI. Presso il Museo diocesano di Albano in programma un Seminario di studi e la mostra “Nati per correre”
L'archivio sportivo "deposito di valori"

La storia non si arresta e gli anni futuri del CSI potranno essere raccontati se si avrà cura nel conservarne le tracce. Nell'anno del 75esimo anniversario di fondazione del CSI è l'occasione giusta per riscoprire le proprie origini e le tante pagine di storia associativa tramandata nel tempo, ponendo l'attenzione sulla valorizzazione dell'archivio - un vero "deposito" di valori - nelle forme tradizionali o nelle più attuali versioni digitali. 

Perciò il Centro Sportivo Italiano promuove mercoledì 10 aprile, presso il Museo diocesano di Albano (RM), un Seminario di studi sugli archivi sportivi. L’incontro si pone l’obiettivo di individuare soluzioni concrete e offrire anche suggerimenti pratici per la gestione e conservazione degli archivi dei Comitati territoriali arancioblu.

Nel Seminario (10 aprile ore 10), coordinato dal Direttore del Museo diocesano di Albano, dott. Roberto Libera interverranno, tra gli altri, Mons. Gaetano Zito, Presidente dell’Associazione Archivistica Ecclesiastica; il prof. Donato Tamblé, Presidente del Centro Studi Sports’ Records – Archivi e Memoria dello sport; la prof.ssa Angela Teja, della Società Italiana di Storia dello Sport; la dott.ssa Francesca Garello, archivista libera professionista. 

Nel pomeriggio, dalle 14:30, si terrà la tavola rotonda "Linee guida per la conservazione degli archivi dello sport" allargata ad altri protagonisti dell’archivistica e della storia dello sport per offrire un approfondimento sul delicato e indispensabile rapporto tra lo sport e la sua storia, con particolare riguardo all'ambiente cattolico, che tra fine ‘800 e inizi del ‘900 è stato tra i protagonisti dello sport ai suoi esordi in Italia. Per iscriversi è necessario compilare il modulo on-line attraverso: https://goo.gl/ioTJTd  

Contestualmente al Seminario sarà esposta la mostra del CSI “Nati per correre” - a cura del CSI Roma - un viaggio attraverso oggetti, manifesti e cimeli dal grande impatto evocativo.

In allegato alla notizia il programma della giornata che gode del patrocinio della Società Italiana di Storia dello sport, del Centro Studi Sports’ Records – Storia e Memoria dello sport e dell’Associazione Archivistica Ecclesiastica.