Welfare
2 gennaio 2018

Progetto “Let’s Play”

Progetto “Let’s Play”

Nell’ambito del bando europeo “Sport as a tool for integration and social inclusion of refugees” volto a finanziare progetti che perseguano come obiettivo principale l’inclusione sociale dei rifugiati politici usando come mezzo lo sport, è stato approvato il progetto “Let’s Play” presentato dal Centro Sportivo Italiano in collaborazione con Scuola Centrale di Formazione (SCF). 

Il progetto si pone come obiettivo di coinvolgere i rifugiati nella vita delle comunità ospitanti, con un processo che mira a creare una coesistenza pacifica all’interno di un contesto socio-culturale e tra individui culturalmente ed etnicamente differenti.

Giovedì 25 gennaio, presso il centro CEFAL di Villa San Martino (RA), si è svolta la prima riunione organizzativa dove si sono poste le basi per l’implementazione del progetto e per l’organizzazione degli eventi e delle conferenze stampa di presentazione dell’iniziativa che si svolgeranno nel mese di febbraio. 

Il progetto, della durata di 12 mesi, verrà realizzato nella provincia di Ravenna, presso i centri di ALFA e CEFAL di Ravenna.