2 ottobre 2017

La Nazionale Calcio Amputati all’Europeo in Turchia

Italia battuta 3-0 dalla Polonia ma ai quarti come seconda del girone

La squadra azzurra dal 2 al 10 ottobre disputa la rassegna continentale. Dopo l'esordio vincente contro i belgi, le #StampelleAzzurre chiudono a reti bianche contro i transalpini e con una sconfitta subita ad opera dei polacchi
La Nazionale Calcio Amputati all’Europeo in Turchia

Spagna-Italia 2-1

Spagna-Italia 2-1

Termina ai quarti di finale l'avventura azzurra all'Europeo di Istanbul. Gli azzurri escono sconfitti dalla Spagna 2-1 in un match con tanti rimpianti. 

 

 

 

 

 

 

 

Italia-Spagna ai quarti di finale

Italia-Spagna ai quarti di finale

Sono stati sorteggiati gli abbinamenti dei quarti di finale del Campionato Europeo. L'Italia sfiderà la Spagna sabato 7 ottobre alle 15 (ora italiana). 

Ecco il calendario degli ottavi di finale*:

Polonia-Irlanda (7 ottobre – ore 11)

Inghilterra-Francia (7 ottobre – ore 13)

Spagna-Italia (7 ottobre – ore 15)

Turchia-Russia (7 ottobre – ore 17)

*ora italiana

Polonia-Italia 3-0

Polonia-Italia 3-0

Nell’ultima gara del girone B l’Italia cede 3-0 alla Polonia, superiore la Nazionale esteuropea agli azzurri, che comunque non hanno in ogni caso sfigurato, creando diverse occasioni da rete. Il risultato di Francia Belgio 3-0 fa sì che per la differenza reti, passiamo il turno come seconda qualificata. L’Italia tornerà in campo sabato 7 ottobre.

Capitan Messori e i due tecnici Vergnani e Zarzana stasera ad Istanbul parteciperanno alla serata, dove verranno resi noti gli accoppiamenti dei quarti di finale.

 

Italia - Francia 0-0

Italia - Francia 0-0

Grande prestazione azzurra, anche nella seconda giornata dell’Europeo, ma termina 0-0 con la Francia. Transalpini a lunghi tratti messi sotto nel gioco. Solo il palo e tre grandi parate dell'estremo difensore francese hanno negato il gol ai nostri. Squadra compatta e attenta in difesa, dove il portiere Priami non è mai stato impegnato. Ragazzi concentrati; nella ripresa un bellissimo tiro di Sasso si è infranto sul palo. Con il pari di oggi l’Italia è nelle prime otto formazioni europee. Domani contro la Polonia a punteggio pieno si definisce la posizione in classifica. Ma i quarti sono assicurati e i Mondiali in Messico certi.

FOTOGALLERY

 

Italia-Belgio 4-0

Italia-Belgio 4-0

Comincia nel migliore dei modi l’avventura azzurra in terra turca. L’Italia parte subito fortecontro il Belgio e dopo nemmeno un minuto è in rete dopo una bella iniziativa del vicentino Emanuele Padoan. Il primo tempo è un susseguirsi di azioni favorevoli agli azzurri ma si va all’intervallo sull’1-0. Nella ripresa i belgi un po’ stanchi ed è l’ischitano Gianni Sasso a realizzare le reti del 2-0 e del 3-0. Infine il difensore romano Arturo Mariani, cala il poker. Domani, mercoledì 4 ottobre, si torna in campo contro la Francia. In palio l’acceso ai quarti di finale.

FOTOGALLERY

Le immagini del match:

La Nazionale Calcio Amputati pronta per l’Europeo in Turchia

La Nazionale Calcio Amputati pronta per l’Europeo in Turchia

Dal 2 al 10 ottobre la Nazionale di Calcio Amputati, prenderà parte per la prima volta ai Campionati Europei di Calcio per Amputati, organizzati in Turchia (a Istanbul) dalla EAFF (European Amputee Football Federation). Alla rassegna continentale, che prevede partite di calcio a 7 da due tempi di 25’ ciascuno, parteciperanno 12 squadre; l’Italia è inserita nel gruppo B con Polonia, Francia, Belgio.

Nel gruppo A: Turchia, Spagna, Germania, Georgia mentre nel gruppo C giocano: Russia, Inghilterra, Irlanda, Grecia. Sono 12 i convocati azzurri per il Messico dai due ct Renzo Vergnani e Paolo Zarzana, entrambi emiliani.

 

Questo il calendario delle gare che attendono gli azzurri:

3 ottobre - Belgio - ITALIA  0-4 (Foto http://tbesf.org.tr/)

4 ottobre – Francia - ITALIA

5 ottobre - ITALIA – Polonia

 

La Nazionale Calcio Amputati, costituita dal Csi (primo ente di promozione sportiva ad esser stato riconosciuto dal Comitato Italiano Paralimpico) ha cinque anni di vita e nasce da una ferma volontà del giovane reggiano Francesco Messori, allora 14enne: nato senza una gamba, l’attuale capitano azzurro si era attivato tramite i social network per reperire altri che come lui, nonostante questo tipo di disabilità, non volevano rinunciare al gioco del calcio. Così reclutò, con il sostegno del Csi, un gruppo di circa 20 giocatori che, per un incidente o problemi congeniti, privi di un arto inferiore (ad eccezione del portiere, amputato ad uno degli arti superiori, così come da regolamento avviene per tutte le Nazionali Amputati). Il debutto della Nazionale divenne realtà l’8 dicembre 2012, con un primo allenamento in terra francescana ad Assisi. L’esordio ufficiale in campo internazionale invece avvenne il 27 aprile 2013 ad Annecy, contro la Francia. Successivamente la squadra ha preso parte a Varsavia, all’Amp Football Cup, uno dei più importanti tornei internazionali per questa categoria, chiudendo al quinto posto. Il 7 giugno del 2014 la squadra ha vissuto la grande emozione di essere ricevuta da Papa Francesco in occasione della giornata che, in Piazza San Pietro, celebrò i 70 anni del Csi. Lunedì 25 settembre altra grande suggestione, l’orgoglio di vestire il tricolore innanzi al Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in occasione dell’inaugurazione del primo Centro Paralimpico italiano.

 

Ad accompagnare le attività della Nazionale Calcio Amputati #StampelleAzzurre

 

 

 

I 12 convocati per la Turchia:

 

1. Daniel Priami - portiere

2. Pier Mario Gardino - portiere

3. Emanuele Leone - difensore

4. Giovanni Sasso - attaccante

5. Francesco Messori - centrocampista

6. Emanuele Padoan - centrocampista

7. Paolo Capasso - centrocampista

8. Daniele Piana - attaccante

9. Riccardo Tondi - difensore

10. Luigi Magi - difensore

11. Arturo Mariani - difensore

12. Carlo Avelli - centrocampista

Entra anche tu nel social CSI e commenta con

#StampelleAzzurre