18 luglio 2017

Le bici Csi corrono a Fermo

Quartier generale presso il Centro Don Bosco di Rubbianello

Dal 21 al 23 luglio le Marche ospitano il 7° campionato nazionale di ciclismo. Tre giorni di gara tra crono, mountain bike, strada, e cicloturistica. In palio le maglie tricolori del Csi. Oltre 200 bikers al via. Marche e Lazio le regioni con più finalisti
Le bici Csi corrono a Fermo

Tra mare e montagna. Dal 21 al 23 luglio, le Marche ed il territorio fermano ospitano il 7° Campionato Nazionale di Ciclismo. In programma quattro prove: la cronometro individuale, la MTB, gara su Strada e Cicloturismo.
Saranno tre le giornate in sella che, in contemporanea con la conclusione del Tour de France, decreteranno i campioni nazionali del ciclismo ciessino, per ciascuna delle 12 categorie previste nel regolamento. Al Centro Don Bosco di Rubbianello sono attesi più di 200 corridori, portacolori di 8 diverse regioni italiane, 54 società sportive e 16 comitati presenti, tra cui Fermo, Brescia, Latina, Viterbo, Macerata, Roma, Ancona, quelli con più corridori alla partenza. Marche e Lazio insieme contano oltre 150 ciclisti al via. Si comincia venerdì 21 luglio nel pomeriggio con la cronometro individuale, quando a pochi km da Monterubbiano, ogni due minuti, partiranno i ciclisti impegnati nella prova a tempo su un percorso totalmente pianeggiante, andata e ritorno di 12,5 km. Un po’ di riposo e di nuovo in sella, sabato 22 luglio per la gara in mountain bike. Doppia partenza ore 9 ed ore 10. Qui il percorso, assai alternato con salite e discese, tra bosco, strada e molto sterrato, misura 3,6 km da percorrere diverse volte a seconda delle categorie di appartenenza. Alle 15.30 cambio bici per trovarsi subito a Rubbianello per la partenza della gara su strada. Finalisti suddivisi in due blocchi, under e over 50, con i più giovani che dovranno completare i 32 km pianeggianti del quadrilatero marchigiano in due passaggi, mentre i più esperti che percorreranno solamente 52 km in un tracciato veloce, da 38 km/h di media. Serata di festa e commenti tra una birra e un degustazioni tipiche. Domenica i bikers sono attesi dall’ultima prova, quella del Cicloturismo, (aperta agli Enti di Promozione Sportiva e FCI) a due passi dal Castello di Moresco dove saranno premiate tra le altre, le società con più ciclisti in gara. A seguire le premiazioni e la cerimonia di chiusura.

 

 

Le bici Csi corrono a Fermo

Allegati

Ti potrebbe interessare anche