Formazione - scuola tecnici
31 gennaio 2017

Prosegue la formazione nazionale dei giudici di ginnastica ritmica CSI

Concluso a Roma il secondo aggiornamento a cura della Scuola Tecnici Nazionale
Prosegue la formazione nazionale dei giudici di ginnastica ritmica CSI

Domenica 29 gennaio 2017 si è svolto a Roma, presso la sede della Presidenza nazionale CSI di Via della Conciliazione, il secondo aggiornamento dedicato ai giudici territoriali della ginnastica ritmica.

Alla presenza dei rappresentanti della Scuola Tecnici Nazionale Beppe Basso e Giulj Picciolo, e naturalmente dei formatori nazionali della commissione ginnastica ritmica Claudia Concas e Marzia Bonsignore, si sono svolte le lezioni dedicate all’approfondimento dei regolamenti e dei criteri di valutazione della disciplina sportiva.

Oltre alle 10 partecipanti provenienti da tutto il centro Italia si sono aggregate anche le giudici frequentanti il corso di 1° livello organizzato dal CSI Lazio che completeranno il proprio percorso formativo l’11 e 12 febbraio a Roma presso la sede del CSI capitolino.

Sono quindi ben 36 i giudici della ginnastica ritmica che sinora hanno seguito i corsi di aggiornamento organizzati dalla Scuola Tecnici Nazionale nelle sessioni di Milano e Roma: è solo l’inizio di un percorso formativo che proseguirà ancora per una disciplina che sta riscontrando numeri in continua crescita in molte regioni italiane.

Il Corso è stato anticipato dalla riunione della commissione di sabato 28 gennaio che ha analizzato gli sviluppi futuri della disciplina sia in ambito tecnico-organizzativo sia formativo insieme al coordinatore tecnico attività sportiva Renato Picciolo e al responsabile Scuola Tecnici Nazionale Beppe Basso.