Attività internazionale
4 settembre 2015

La Lombardia accoglie i volontari del Csi per il Mondo

Sono da poco tornati i 30 ragazzi, volontari del Csi che, per il terzo anno consecutivo, hanno trascorso parte delle loro vacanze estive ad Haiti, Camerun, Albania e Repubblica Centro africana, per portare lo sport anche nelle periferie del mondo. Ad accoglierli, a Palazzo Lombardia, c'erano il presidente Roberto Maroni e l'assessore allo Sport e Politiche per i Giovani Antonio Rossi
La Lombardia accoglie i volontari del Csi per il Mondo

Sono da poco tornati i 30 ragazzi, volontari del Csi che, per il terzo anno consecutivo, hanno trascorso parte delle loro vacanze estive ad Haiti, Camerun, Albania e Repubblica Centro africana, per portare lo sport anche nelle periferie del mondo. Ad accoglierli, a Palazzo Lombardia, c'erano il presidente Roberto Maroni e l'assessore allo Sport e Politiche per i Giovani Antonio Rossi. "Sono rimasto contento della disponibilità del presidente Maroni che ha voluto conoscere di persona questi ragazzi - ha detto Rossi - che hanno passato le loro ferie estive, pagandosi il biglietto di tasca loro per aiutare gli altri attraverso lo sport e l'animazione. L'incontro di oggi è la dimostrazione concreta che lo sport aiuta a crescere. Lo sguardo di questi ragazzi è aperto al mondo e ha portato lo sport anche negli ultimi angoli della terra". 
"Regalare speranza con un pallone: questo è il sogno di 'Csi per il mondo'", ha aggiunto Achini, spiegando come questa iniziativa faccia bene anzitutto ai nostri ragazzi. Nei posti dove sono stati destinati hanno condiviso la propria passione per calcio, basket e pallavolo, ma anche organizzato attivita' di animazione e di avvio alla pratica sportiva 
"E' necessario - ha sottolineato l'assessore Rossi - potenziare la capacità aggregativa degli oratori, sostenendone le attività già in corso mediante l'inserimento di nuove figure educative. Un'occasione unica per individuare, formare e inserire giovani educatori con l'intento di trasformarli in punti di riferimento significativi per i ragazzi lombardi. Ricordo inoltre - ha continuato Rossi - che Il prossimo 25, 26, 27 settembre, a Milano, in piazza Città di Lombardia, insieme al Coni, Cip e Csi, porteremo tantissimi ragazzi in piazza per una grande festa dello Sport".